Federazione Coldiretti Ferrara

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

09/08/2019 - N.

APERTO IL BANDO TRIENNALE PER IL SOSTEGNO AL SETTORE APISTICO DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Gli apicoltori dell’Emilia-Romagna potranno accedere, già da ora e sino al 19 novembre 2109 per la prima annualità, al bando regionale per il sostegno al settore apistico per il triennio 2020/2022.
Ogni stralcio annuale decorre dal 1 agosto di ogni anno e fino al 31 luglio dell’anno successivo. La dotazione finanziaria di quest’anno è fissata in 556.787,89 euro. 
Sono previste diverse misure di intervento, a seconda delle categorie di operatori, singoli o associati, con diverse priorità e diverse intensità di contributo, e di somme minime e massime ammissibili per l’intervento. Ecco in breve una sintesi delle principali azioni:

1)     MISURA A ASSISTENZA TECNICA AGLI APICOLTORI E ALLE ORGANIZZAZIONI DI APICOLTORI
A6 attrezzature per la conduzione dell’apiario, per la lavorazione, il confezionamento e la conservazione dei prodotti dell’apicoltura.
  
2)     MISURA B LOTTA CONTRO GLI AGGRESSORI E LE MALATTIE DELL’ALVEARE IN PARTICOLARE LA VARROASI
b.3 Attrezzature varie (acquisto di arnie antivarroa con fondo a rete: varroa scanner) 
3)     MISURA C RAZIONALIZZAZIONE DELLA TRANSUMANZA 
C2 Acquisto attrezzature per l’esercizio del nomadismo
Sottoazione C 2.2. acquisto macchine, attrezzature e materiali vari specifici per l’esercizio del nomadismo
4)     MISURA D MISURE DI SOSTEGNO AI LABORATORI DI ANALISI DEI PRODOTTI DELL’APICOLTURA AL FINE DI AIUTARE GLI APICOLTORI A COMMERCIALIZZARE E VALORIZZARE I LORO PRODOTTI
5)     MISURA E MISURE DI SOSTEGNO PER IL RIPOPOLAMENTO DEL PATRIMONIO APICOLO DELL’UNIONE 
e.1 acquisto di sciami di api, nuclei, famiglie, pacchi d’api ed api regine
 
6)     MISURA F COLLABORAZIONE CON ORGANISMI SPECIALIZZATI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGRAMMI DI RICERCA APPLICATA NEI SETTORI DELL’APICOLTURA E DEI PRODOTTI DELL’APICOLTURA 
7)     MISURA H MIGLIORAMENTO DELLA QUALITà DEI PRODOTTI PER UNA LORO MAGGIORE VALORIZZAZIONE SUL MERCATO
 
La presentazione delle domande del primo anno di intervento potrà essere effettuata fino al 19 novembre 2019 e dovrà riguardare una spesa minima di 250 euro.
Per l’acquisto beni e attrezzature dovranno essere presentati minimo 2 preventivi 
Spese eleggibili quelle sostenute dal 1 agosto 2019 al 31 luglio 2020 ed il termine ultimo per la realizzazione degli interventi è fissato al 31 luglio 2020
Gli uffici Coldiretti sono a disposizione per informazioni e precisazioni e per la presentazione delle domande.