Federazione Coldiretti Ferrara

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata


A Coldiretti Donne Impresa aderiscono le donne socie di Coldiretti che si riuniscono in comitati territoriali.

Le finalità del comitato provinciale sono:
  • promuovere lo sviluppo dell’imprenditoria femminile in agricoltura e nel mondo rurale
  • realizzare una attività culturale e di comunicazione verso i consumatori e la società
  • elaborare indicazioni e proposte in materia di politiche sociali per il mondo rurale
  • rappresentare Coldiretti nelle istituzioni delle parità
Il comitato provinciale in collaborazione con il comitato regionale tra i suoi obiettivi vede progettualità mirate ad accompagnare le imprenditrici verso attività innovative, da sviluppare sul territorio in accordo anche con le istituzioni. E’ il caso delle fattorie sociali, di reti di impresa per la vendita diretta.

Uno tra i progetti più importanti promossi da Donne Impresa è Educazione alla Campagna Amica, che riguarda la divulgazione del territorio e delle produzioni locali nelle scuole elementari e medie inferiori.

Per il  quinquennio 2018-2022 sarà la voghierese Monia Dalla Libera a guidare il rinnovato coordinamento provinciale delle imprenditrici di Coldiretti Ferrara.



“La nuova agricoltura – ha evidenziato Monia Dalla Libera – ha aperto interessanti possibilità per le imprese agricole, anche del nostro territorio, ed ha consentito a sempre più donne di poter esprimere le loro progettualità e capacità, dando spesso nuova linfa alle aziende agricole, spesso innovando e perseguendo nuovi percorsi produttivi e di mercato”.

Il coordinamento Donne Impresa, momento operativo e propositivo di Donne Impresa a livello provinciale, è composto da 31 imprenditrici e quindi alla rappresentante provinciale, Monia Dalla Libera.

 “Nel segno della nuova agricoltura che Coldiretti rappresenta con orgoglio e passione a tutti i livelli – ha detto la rappresentante delle donne – chiediamo di poter esprimere anche il punto di vista femminile ed auspico che siano sempre di più le donne che si avvicinino al nostro movimento per dare maggiore riscontro alle tante cose che si fanno e progettare insieme tutto ciò che sarà necessario ed opportuno fare per il bene delle nostre imprese e del nostro modello di agricoltura”.

Le vice rappresentanti elette sono Marilena Franchi, Barbara Mariotti ed Elisa Marzola.